I Comunicato emergenza idrica

Si informano i cittadini che, nonostante l’interruzione notturna dell’erogazione dell’acqua, il problema continua a persistere.

Nella giornata odierna i tecnici della Talete S.p.A. stanno lavorando per aumentare il pescaggio di captazione delle pompe di sollevamento nella sorgente comunale per aumentarne la portata anche se questa ipotesi è abbastanza complessa.

L’altra possibilità è quella di riattivare “le precedenti pompe” utilizzate prima dell’installazione del dearsenificatore, ma questo comporterebbe la non potabilità dell’acqua.  

Nello stesso tempo sono stati effettuati i campionamenti delle acque di tre pozzi artesiani limitrofi all’acquedotto comunale dei quali attendiamo le analisi.

Anche nell’ipotesi in cui saremmo costretti ad immettere acqua nell’acquedotto comunale da fonti esterne, dovremmo tecnicamente emettere una ordinanza di non potabilità dell’acqua.

Nella giornata odierna, abbiamo formalmente diffidato la Talete S.p.A. e per conoscenza la prefettura di Viterbo e l’Asl di Viterbo, ad adottare con urgenza tutte le possibili soluzioni volte ad assicurare l’erogazione di acqua potabile all’intera cittadinanza.

Abbiamo chiesto alla Talete S.p.A. l’intervento immediato di fornitura di acqua potabile attraverso autocisterne che dovrebbero essere in loco già nel pomeriggio.

Vi terremmo continuamente aggiornati sull’evoluzione della situazione.

 

 

 

                                                                                                              L’Amministrazione Comunale

Comunicati
Data Evento: 
Venerdì, 7 Luglio, 2017